Il cane che porta le fedi senza guinzaglio? Ecco la mia etica

Cari Sposini con pelosetti al seguito,

è ormai Natale e ci tengo particolarmente ad abbracciarvi virtualmente!

Alcuni di voi mi hanno già bloccato la data del Matrimonio con il vostro cane (o gatto) per il prossimo anno. Avete fatto bene! Ho sempre più richieste, perbacco! 😉

Lo sapete quanto io sia estremamente lieta di avervi conosciuti. Diciamo che non sono una persona alla quale non si noti subito stampato in faccia l’entusiasmo, l’avrete notato, peraltro stare in un contesto di Cerimonia con Umani e Animali Domestici “è tutto il mio pane”. 🙂

Alcuni di voi ci tengono particolarmente a lasciare che sia proprio il Paggetto cane a portarvi le fedi ma hanno scelto sia fatto senza guinzaglio. Sono stata molto chiara con voi in proposito, non tutti i cani sono predisposti per fare un piccolo corso divertente ed imparare a farlo con qualche lezione.

In alcuni casi ho addirittura sconsigliato il cane al matrimonio, nonostante, esattamente come voi, anche io lo consideri un membro della famiglia. Non arrabbiatevi. Tengo al loro benessere prima di tutto.

Prima di qualsiasi ipotetico guadagno considero il “peloso” un essere vivente che deve potersi godere la vita S E R E N A ME N T E! Bando quindi a stress, pressioni, ostacoli che possano impedirgli la felicità che gli spetta.

Imparare a portare le fedi o il bouquet senza guinzaglio non deve essere  un addestramento forzato che diventerebbe ridicolo. Gli animali non sono fenomeni da circo. E solo alcune razze e certi caratteri hanno questa predisposizione.

Durante il primo incontro con l’animale lo capirò insieme a voi. Se non ha la giusta indole consiglio vivamente di rinunciare al corso. Lo so, per me è lavoro, ma non importa. Alcuni di loro, a guinzaglio, saranno meravigliosi lo stesso.

Quello che cerco di spiegarvi, invece, è che potrete sentirvi in una botte di ferro lasciandomi il vostro animale. Mi avvalgo della collaborazione di Educatori Cinofili, Tecnici Pet Therapy, Assistenti Veterinari, persone che sanno gestire qualsiasi inconveniente possa presentarsi in una lunga giornata trascorsa fuori casa, tra bimbi schiamazzanti, persone mai viste, lontani dalla loro “soffice” quotidianità.

Dubito fortemente che un semplice Dog Sitter senza qualifiche possa salvare la vita ad un cane brachicefalo in una calda giornata estiva.

I cani non sono giocattoli. Affidatevi solo a coloro che li “maneggiano con cura”, mi raccomando!

MOLTISSIMI AUGURI a tutti voi per un Natale sereno!

Paola 😉 

La mia intervista sul Blog della Stilista Elisabetta Polignano

La mia intervista sul Blog della Stilista Elisabetta Polignano

“Con grande piacere abbiamo pubblicato il post dedicato a te sul Blog di Elisabetta Polignano. Grazie ancora per la grande disponibilità e la gentilezza e di aver avuto piacere di dedicarci il tuo tempo!”

Grazie a te Cinzia Morgante, conoscerti è stato piacevolissimo!

A tutti voi: si parla di me. Siete curiosi? Buona lettura!

#elisabettapolignanostilista #cinziamorgantegiornalista

 

(Leggi qui)

torna indietro

freccia-indietro

La mia intervista su TGCOM24

La mia intervista su TGCOM24

E per chi si fosse perso la mia intervista in diretta telefonica il 24 Gennaio 2017 alle ore 18,45 nel Programma “Buone notizie dalla radio” su Tgcom24, mi trovate qui, dal dodicesimo minuto circa al quindicesimo. Buon ascolto!  

(Leggi qui)

(torna indietro)

freccia-indietro